Safara-cucito

star-rating
4,9
/5
(su 1.278 recensioni totali)
ultimi 3 mesi: 4,9/5  
(su 26 recensioni)
Come viene calcolata la valutazione?

99,5%

1.323 recensioni

0,5%

6 recensioni

0,0%

0 recensioni

1140
133
5
0
0
Valutazione del Venditore
Prodotti/Servizi
4,9 /5
Qualità/prezzo
4,7 /5
Semplicità/chiarezza
4,8 /5
Servizi pagamento
4,9 /5
Spedizione
4,8 /5
Servizio clienti
4,8 /5
ebay
5,0 /5

Recensioni di acquirenti reali

star-rating
5/5
/5
31/12/2021
Macchina precisa e affidabile, ottima nel punto anche nella resa estetica della cucitura. Il corpo macchina è il medesimo di altri modelli heavy duty: Singer, Husquarna, e chissà quanti altri, ma qui il crochet è rotativo, di buon materiale con coclea metallica. Ecco precisione è la parola. La Bernette bo5 Crafter ne dà, ma la richiede pure. Vi do un indizio, Bernette fornisce una retina leggerissima con cui proteggere il rocchetto per agevolare lo svolgimento del filo durante il lavoro ed evitare inconvenienti. Usata e in effetti tutto “fila” liscio, è il caso di dirlo. In fatto di precisione molto utile a questo fine la tabella allegata da Husqvarna a un modello analogo, la Emerald 118. Riconoscere i piedini menzionati in questa tabella non è stato velocissimo, ma ci si riesce. Per il resto la manualistica scaricabile in pdf dal sito Bernina è molto ben fatta, manca un dettaglio magari ovvio per chi sa cucire, ma per me troglodita è stato cruciale: il filo va fatto passare a destra della lamina (la rotella posta a fianco della rotella di regolazione della tensione del filo superiore). Occhio, perché altrimenti la macchina ingarbuglia il lavoro. Poi altra cosa che ho scoperto in un video: la tensione va regolata con piedino sollevato e sopratutto con ago tutto alzato. Precisione dicevo: per lavorare bene ci sono 10 passi da fare: adattare l’ago al tessuto, adattare il filo all’ago, stabilire la lavorazione, ogni lavorazione ha una tensione filo consigliata. Faccio un esempio: se per la stoffa tessuta ordito (non intrecciato a maglia) si consiglia sempre una pressione piedino al 3, la tensione del filo superiore per l’asola automatica è consigliata tra 4 e 5 mentre per uno zigzag a tre passi è consigliata tra 5 e 6. Dopo di che, bisogna scegliere il piedino giusto, selezionare la giusta lunghezza e larghezza del punto, selezionare il tipo di punto. Non è una macchina con cui procedere per tentativi, ma se si fa tanto di seguire ciò che viene consigliato è imbattibile. Dovevo finire di corsa degli indumenti da regalare ai miei per Natale e sebbe fosse una macchina a me del tutto sconosciuta: (mi è arrivata il 23 dicembre) ho fatto metri e metri e metri di cuciture di tutti i tipi e non si è inceppata mai!!! Mai! Nemmeno una mezza volta! (tenete presente che usavo per la prima volta un crochet rotativo, solo per l’infilaggio interno un errore ci stava, no?) Un suggerimento: l’infila ago funziona molto bene: mantenetelo in trazione verso la vostra destra mentre lo fate discendere dal corpo macchina e il filo passato nella pinza dell’infila ago va tenuto orizzontale senza inclinarlo all’indietro come su altre macchine. Le asole ad un solo passaggio vengono molto bene, ben rifinite, e il piedino apposito è metallico, non plastico come in modelli inferiori. Il punto diritto a tre passi lavora benissimo perfino sulla ribattitura dei passanti in denim. Chi ha cucito mai dei jeans sa cosa intendo. In quel punto abbiamo il doppio strato della cintura con gli orli accoppiati all’interno (4 strati) poi abbiamo i tre strati sovrapposti del passante (e fanno 7), poi abbiamo che il passante in quel punto viene cucito ripiegato, altri tre strati e fanno 10 strati. Dieci strati di saia più che fitta acquistata in Germania, vi assicuro non era uno scherzo. E invece, cuciti come fossero burro, mi soffermo a questo proposito sulle lastrine di plastica fornite da Bernette per spessorare il piedino dietro, le ho usate proprio per fare questi passanti. In pratica: la zona da cucire è piccola e sopraelevata rispetto al resto del lavoro e il piedino, per lavorare bene, necessita di essere sostenuto posteriormente. Ecco che vengono in aiuto questi spessori. Obbietto però che Singer li fornisce in una forma più intelligente: a ferro di cavallo, sostengono il piedino ma non c’è il rischio di spingerli sotto l’ago. Il signor Ferraino, di Safarà Cucito dovrebbe omaggiarli magari insieme a una tabella come quella di Husqvarna reinterpretata :-) Comunque grazie per tanti i piedini che ha aggiunto alla spedizione. Non ho ancora messo alla prova la macchina sulla Lycra che è il motivo per cui l’ho presa, sto ancora aspettando i tessuti. Appena la metterò alla prova, se ci sarà la possibilità di integrare questa recensione, aggiungerò con la mia esperienza di cucito sui tessuti elastici. La macchina tutta di metallo ha una finitura verniciata satinata molto piacevole, è di grande qualità e si vede. Dà una bella sensazione. Resta il mistero svizzero, nel senso del design svizzero: perché questo color alfasud arrugginita? :-) Oltretutto con le forme squadrate stanno bene i colori puri, lo sanno tutti. È di gusto un po’ Merkel, ma è molto bellina. La macchina è arrivata a spron battuto, spedizione perfetta che ha a che fare con i miracoli di Natale, era sbagliato sia il nome della mia frazione che quello del mio comune!!! Vado, non vedo l’ora di provare il piedino taglia e cuci e quello a doppio trasporto. Buon cucito a tutte.

Trasparenza con Feedaty

Bollino Feedaty
Ultima recensione: 31 Dicembre 2021
Stato certificato: VALIDO
Recensioni in Mediazione: 0

Il processo di raccolta feedback di Feedaty è imparziale ed indipendente rispetto ai venditori.
Le recensioni di Feedaty vengono raccolte direttamente dai consumatori verificati che hanno realmente acquistato un prodotto o servizio sul sito del venditore.

Informazioni sull'azienda

Siamo il primo sito di e-commerce del cucito aperto in Italia, on line ininterrottamente dal 2006, su più piattaforme, tra cui Amazon, e-Bay, e-Price e molte piattaforme estere. Affidatevi ai primi Rivenditori on line di macchine per cucire: oltre 120.000 Clienti in Italia e in Europa lo hanno già fatto! Safarà è un fornitissimo rivenditore di macchine per cucire a Collegno, in provincia di Torino. Grazie all'esperienza del suo staff, si propone di diventare il punto di riferimento per tutte le appassionate di cucito e ricamo, con grandi vantaggi per chi diventerà Cliente. Safarà infatti, non è solo un e-Commerce, ma un vero punto vendita dove troverete appassionati del cucito e tantissime novità ed offerte.

Safara-cucito (Utente Attivo)
Via Vacchieri 8
10093 Collegno (Torino)
Italia
Partita IVA 11807650012
Tel. 0118115343