CONDIZIONI GENERALI RELATIVE AL SERVIZIO FEEDATY

In vigore dal 16 Gennaio 2020

 

Articolo 1 – Premesse

1.1 Le presenti Condizioni Generali disciplinano (i) la realizzazione e gestione del Servizio, (ii) il trattamento dei Dati Personali Utenti da parte di Zoorate al fine di realizzare il Servizio ed inviare questionari o altre informazioni – anche di carattere commerciale – agli Utenti terzi nel rispetto della privacy policy del Cliente.

Articolo 2 – Definizioni

2.1 Ai fini delle presenti Condizioni Generali, i termini indicati con lettera maiuscola avranno il significato specificato nel glossario di cui all’art. 26 infra.

Articolo 3 – Oggetto del Contratto

3.1 Zoorate si impegna a fornire i Servizi così come indicati nel relativo Ordine e nelle presenti Condizioni Generali.

3.2 Previo accordo scritto tra le Parti, durante l’esecuzione del Contratto potranno essere aggiunti ulteriori servizi.

3.3 Il trattamento dei Dati Personali Utenti per lo svolgimento del Servizio riguarda essenzialmente l’indirizzo o gli indirizzi di posta elettronica dell’Utente raccolti dal Cliente e di cui quest’ultimo è titolare, nonché eventuali altri Dati Personali Utenti che il Cliente ritenga di comunicare a Zoorate per il miglior espletamento del Servizio, in conformità alla normativa vigente in materia e alla privacy policy del Cliente.

Articolo 4 – Servizi

4.1 Zoorate offre, attraverso il Servizio denominato “Feedaty”, una piattaforma di raccolta e gestione delle recensioni, opinioni e feedback degli Utenti di beni o servizi forniti dal Cliente al pubblico. Attraverso l’Ordine, il Cliente richiede a Zoorate la fornitura dei Servizi meglio indicati nell’Ordine.

4.2 Dal momento della stipula del Contratto e per tutta la durata dello stesso, Zoorate fornisce al Cliente il Servizio richiesto nell’Ordine.

4.3 Al fine di rendere fruibile il Servizio al Cliente, Zoorate mette a disposizione di quest’ultimo un Software, così come definito all’art 26, per l’acquisizione, la gestione e la pubblicazione di opinioni, valutazioni e feedback degli Utenti.

4.4 Tutte le funzionalità che compongono il Servizio sono visualizzabili sul Sito Web.

4.5 In nessun caso al Cliente saranno consegnati i codici sorgente relativi al Software.

4.6 Con l’attivazione del Servizio, Zoorate metterà a disposizione del Cliente un’area riservata virtuale dove quest’ultimo – utilizzando le credenziali (nome utente e password) che gli verranno comunicate da Zoorate – potrà accedere tramite il Sito Web ad una pagina a lui dedicata. Zoorate si riserva di comunicare al Cliente eventuali modifiche alle modalità di accesso, di utilizzo e di gestione della pagina riservata derivanti dall’evoluzione tecnologica del Sito Web.

4.7 Il Cliente è l’unico responsabile della riservatezza delle sue credenziali, in conformità ai criteri di responsabilità e sicurezza dovuti dalla diligenza del caso. L’accesso all’area riservata potrà essere sospeso o definitivamente interrotto da parte di Zoorate in caso di cessazione a qualsiasi titolo del Contratto o di inadempimento del Cliente agli obblighi previsti dal suddetto Contratto. Resta inteso che Zoorate in nessun caso risponderà dei danni subiti dal Cliente o da terzi a seguito dell’illecito utilizzo delle credenziali di accesso all’area riservata.

Articolo 5 – Sigillo “Feedaty”

5.1 Il Sigillo “Feedaty”, è un marchio ideato, creato e sviluppato da Zoorate al fine di identificare una categoria di fornitori di beni e/o servizi che usufruiscono del Servizio Feedaty. Con l’adesione al Servizio, Zoorate concede al Cliente una licenza temporanea e non esclusiva per la riproduzione del Sigillo “Feedaty” all’interno del suo sito internet, della sua insegna o vetrina, ovvero nella sua carta intestata, in conformità a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali.

5.2 I Sigilli “Feedaty Silver” e “Feedaty Gold” sono marchi ideati, creati e sviluppati da Zoorate al fine di identificare una categoria di fornitori di beni e/o servizi che usufruiscono del Servizio Feedaty e che, in considerazione delle opinioni, recensioni e feedback degli Utenti e sulla base delle conseguenti valutazioni di Zoorate, si caratterizzano per un sostanziale apprezzamento positivo sul mercato in conformità a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali.

5.3 Qualora sussistano i requisiti di qualità stabiliti unilateralmente da Zoorate, quest’ultima concederà al Cliente una licenza temporanea e non esclusiva per la riproduzione all’interno del suo sito internet, della sua insegna o vetrina, ovvero nella sua carta intestata, dei Sigilli “Feedaty Silver” o “Feedaty Gold”.

5.4 Il Sigillo “Feedaty”, il Sigillo “Feedaty Silver” e il Sigillo “Feedaty Gold” potranno essere in qualunque momento modificati da Zoorate – a titolo esemplificativo ma non esaustivo nei colori, nella forma e nelle parole – , dandone semplice comunicazione al Cliente, il quale sarà tenuto ad adottare senza indugio il nuovo Sigillo in luogo di quello modificato.

5.5 Il Sigillo “Feedaty”, il Sigillo “Feedaty Silver” e il Sigillo “Feedaty Gold” potranno essere utilizzati dal Cliente, in conformità a quanto stabilito nelle presenti Condizioni Generali, per tutta la durata del Contratto ovvero fino alla revoca della licenza d’uso decisa unilateralmente ed insindacabilmente da Zoorate. In caso di cessazione della licenza d’uso del Sigillo per qualsivoglia causa, il Cliente dovrà immediatamente rimuovere lo stesso e le sue rappresentazioni grafiche da ogni sito internet, locale commerciale, vetrina, insegna, carta intestata e qualunque altra attività riconducibile al Cliente.

5.6 Resta inteso che il Sigillo “Feedaty”, il Sigillo “Feedaty Silver” e il Sigillo “Feedaty Gold” sono marchi di esclusiva proprietà di Zoorate e il loro uso è consentito solo in conformità a quanto stabilito dalle presenti Condizioni Generali ed alla normativa in materia di proprietà intellettuale.

5.7 In nessun caso il Sigillo potrà essere considerato equiparabile o confondibile con marchi di qualità notori già presenti sul mercato (quali marchi certificativi “ISO”, marchi di qualità “DOP”, etc.). Inoltre il Cliente si impegna a comunicare chiaramente ai suoi Utenti la valenza del Sigillo “Feedaty”, del Sigillo “Feedaty Silver” e del Sigillo “Feedaty Gold” come sopra indicato, evitando l’ingenerarsi di potenziale confusione o commistione con altri marchi di qualità o certificativi che possano determinare condanne in sede amministrativa, civile o penale per il mancato rispetto della normativa applicabile.

Articolo 6 – Durata del Contratto e Data di Attivazione dei Servizi

6.1 La durata del Contratto è stabilita nell’Ordine. Fatta salva l’ipotesi di recesso di cui all’articolo 18, il Contratto – come indicato nell’Ordine – verrà automaticamente rinnovato alla scadenza.

6.2 La data di attivazione dei Servizi sarà comunicata da Zoorate al Cliente tramite e-mail e sarà comunque successiva alla nomina di cui all’art. 7.3 infra.

6.3 Il Cliente si impegna, al momento dell’attivazione del Contratto, a consentire a Zoorate la rapida implementazione del Servizio e a trasmettere dati e informazioni necessari per lo svolgimento del servizio.

6.4 Qualora durante la vigenza del  Contratto il Cliente decida di aderire ad un pacchetto di Servizi di livello superiore, le nuove condizioni verranno indicate in un nuovo Ordine.

6.5 Il Cliente si impegna ad informare Zoorate immediatamente in forma scritta di eventuali modifiche alle informazioni comunicate in sede di stipula del Contratto (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: Ragione Sociale, sede legale, indirizzi di contatto, codice SDI, PEC, Codice Fiscale e Partita Iva).

6.6 Zoorate mette a disposizione del Cliente diverse soluzioni per l’integrazione del servizio, tra cui i moduli sviluppati per le piattaforme CMS in formato standard (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: Prestashop, Magento, Woocommerce) e le API. Spetta al Cliente, sotto la sua piena responsabilità, procedere all’integrazione del servizio selezionando la soluzione più idonea, anche valutando le specifiche personalizzazioni dei moduli CMS. Zoorate fornisce la documentazione tecnica e il supporto operativo per facilitare l’integrazione del servizio.

Articolo 7 – Dati Personali Utenti

7.1 I Dati Personali Utenti, come anche indicato nel glossario all’art. 26 ed in conformità con la normativa vigente in tema di Privacy, consistono in qualunque informazione relativa agli Utenti del Cliente, persone fisiche o giuridiche identificate o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale ovvero un indirizzo di posta elettronica. Sono espressamente escluse dai Dati Personali Utenti i Dati Particolari, così come definiti all’art 26.

7.2 Il Cliente dichiara di essere consapevole che, ai fini dell’erogazione del Servizio da parte di Zoorate, è essenziale che quest’ultima possa inviare agli Utenti, via e-mail, questionari volti a valutare il gradimento degli stessi nei confronti dei beni o servizi offerti dal Cliente, delle modalità di fornitura di questi e ad acquisire altre informazioni rilevanti, nonché informazioni di carattere commerciale di vario tipo.

7.3 Nomina responsabile trattamento Dati Personali Utente – Il Cliente in considerazione delle finalità di cui all’art. 7.2 sopra, con le presenti Condizioni Generali, nomina Zoorate responsabile ai sensi e per gli effetti dell’art. 29 del D. Lgs. n. 196/03 e dell’art. 28 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), al trattamento dei dati personali di cui la società Zoorate venga a conoscenza anche occasionalmente, nel corso della esecuzione degli obblighi previsti nelle presenti Condizioni Generali di contratto, con particolare riferimento ai servizi di rilevamento della soddisfazione degli Utenti. In considerazione di quanto sopra, il Cliente fornirà gli indirizzi di posta elettronica dei suoi Utenti a Zoorate al fine di consentire a quest’ultima di poter espletare il Servizio, oltre eventuali dati personali (quali nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico) sempre per le finalità di cui sopra.

7.4 I Dati Personali Utenti, forniti dal Cliente a Zoorate a qualunque titolo, saranno caricati da quest’ultimo nei server da questo individuato e verranno custoditi e gestiti in conformità con la normativa applicabile in materia.

Articolo 8 – Hardware ed Upgrade

8.1 Zoorate provvederà a propria cura e spese all’hardware e alle licenze software necessari per la realizzazione e per il corretto funzionamento dei Servizi.

8.2 Gli upgrade del Sito Web ovvero delle modalità tecnologiche di erogazione del Servizio verranno stabiliti unilateralmente da Zoorate e potranno prevedere in futuro, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, altri sistemi di raccolta informazioni e di distribuzione questionari, anche attraverso applicazioni per dispositivi mobile.

Articolo 9 – Principi relativi alla gestione delle recensioni tramite Feedaty

9.1 Feedaty si impegna alla raccolta, gestione e pubblicazione di recensioni autentiche, che riflettono l’esperienza effettiva degli Utenti. I principi di autenticità delle recensioni e di trasparenza della reputazione del Cliente sono essenziali al fine affinché il Servizio possa generare valore: per tale ragione Feedaty, nel pubblicare le recensioni, rispetta il punto di vista dei consumatori; ciò a condizione che le stesse non violino le Policy di Pubblicazione indicate sul sito web di Feedaty.

9.2 Hanno diritto al rilascio delle recensioni tutti gli Utenti che hanno avuto rapporti di natura commerciale con il Cliente (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: acquisto di prodotti e servizi, …).

9.3 Il Cliente, con la sottoscrizione del presente Contratto, dichiara di accettare i principi relativi alla gestione delle recensioni agli art. 9.1 e 9.2.

Articolo 10 – Ulteriori Impegni del Cliente

10.1 E’ fatto espresso divieto al Cliente di servirsi o permettere che terzi si servano del Servizio:

  1. i) per violare quanto previsto nel presente Contratto e/o dalle leggi e dai regolamenti in vigore e/o provvedimenti delle autorità competenti in Italia o all’estero al fine di attuare comportamenti molesti nei confronti di terzi (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: attività di spamming);
  2. ii) per operare in modo non conforme con gli standard di Internet, ivi incluse le regole di Netiquette adottate dalle autorità di registrazione nazionali o internazionali;

iii) per pubblicare o fornire materiale di carattere pornografico, pedofilo, avente carattere erotico, osceno, non adatto a persone di età inferiore a 18 anni ovvero espressioni che promuovano il fanatismo, il razzismo, la violenza;

  1. iv) per manipolare in qualunque modo commenti, opinioni, recensioni, feedback degli Utenti così come raccolti attraverso il Servizio, così da alterarne la veridicità, l’obiettività e l’efficacia.

In aggiunta a quanto sopra previsto, il Cliente si impegna:

  1. v) a non adottare sistemi atti a vanificare la veridicità e obiettività del Servizio; in particolare non incaricare terzi ad effettuare ripetute valutazioni positive, evitare o eliminare valutazioni negative inserite dagli Utenti o comunque di falsificare le stesse;
  2. vi) a includere nelle liste degli Utenti che ricevono l’invito al rilascio del feedback tutti gli Utenti che ne abbiano diritto, non oltre i 30 giorni dal sorgere del suddetto diritto. Zoorate si riserva la facoltà di inviare, in autonomia e senza necessità di comunicazione al Cliente, richiesta di feedback ad eventuali Utenti non presenti nelle suddette Liste che fornissero a Zoorate evidenza di essere legittimati al rilascio di una recensione.

vii) ad astenersi da qualsiasi attività orientata a rendere non efficiente, manipolabile o inutilizzabile il Servizio;

viii) a salvaguardare e mantenere riservate le credenziali di accesso all’area riservata del Sito Web (nome utente, password, account e password interfaccia) evitando l’utilizzo non autorizzato da parte di soggetti terzi. Ogni sospetto utilizzo abusivo dell’area riservata dovrà essere prontamente segnalato a Zoorate;

  1. ix) nella promozione del Servizio o del Sigillo, a non utilizzare espressioni o riferimenti che possano a qualunque titolo danneggiare l’immagine di altri prodotti/servizi o altri soggetti in violazione delle norme sulla concorrenza del mercato rilevante, o che possano offendere il decoro, l’immagine, la reputazione altrui, manlevando nel caso Zoorate da qualunque responsabilità al riguardo.

Articolo 11 – Impegni e dichiarazioni di Zoorate

11.1 Zoorate si impegna a fornire il supporto necessario per la fornitura dei Servizi secondo le modalità previste nel Contratto.

Articolo 12 – Garanzie reciproche

12.1 Ciascuna Parte dichiara e garantisce: (i) di essere autorizzata alla conclusione ed esecuzione del Contratto in qualità di esercente di una attività professionale o commerciale e non di semplice consumatore, (ii) di esercitare la propria attività d’impresa nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, nonché nel sostanziale rispetto dei provvedimenti delle autorità competenti attinenti alle proprie attività; (iii) che le informazioni, la documentazione ed i dati forniti sono completi e veritieri.

Articolo 13 – Limitazioni ed esclusioni di responsabilità

13.1 Il Cliente prende atto che Zoorate non esercita alcun controllo o sorveglianza e non si assume alcuna responsabilità in merito ai prodotti o servizi venduti dal Cliente ed in merito a contenuti inseriti, pubblicati, inviati, diffusi o caricati dal Cliente sui suoi siti internet attraverso i quali fornisce beni e servizi agli Utenti. Salvo quanto stabilito all’art. 22 in tema di moderazione, Zoorate non si assume alcuna responsabilità in merito alle opinioni, recensioni e feedback degli Utenti e non garantisce in alcun modo al Cliente che tali commenti possano essere positivi o comunque garantire un aumento delle vendite dei suoi prodotti o servizi. Allo stesso modo Zoorate non si assume alcuna responsabilità nel caso in cui i commenti possano, direttamente o indirettamente, determinare una riduzione delle vendite dei propri prodotti o servizi. Il Cliente pertanto rinuncia sin d’ora a qualunque pretesa o risarcimento nei confronti di Zoorate per danni diretti o indiretti di qualunque tipo connessi a tali commenti.

13.2 Fatto salvo quanto previsto al precedente comma (13.1) Zoorate si riserva il diritto di rimuovere o modificare, senza necessità di preavviso, qualsiasi dato o informazione del Cliente, nonché qualsiasi altro contenuto relativo al Cliente inserito nel Sito Web, che costituisca o possa costituire violazione di norme di legge imperative o di diritti di terzi ovvero di obbligazioni assunte dal Cliente ai sensi del presente Contratto. In tal caso, Zoorate sarà tenuta ad informare il Cliente dell’avvenuta rimozione o modifica.

13.3 Il Cliente prende atto ed accetta che i dati e le informazioni relativi al Servizio – inclusi i Dati Personali Utenti – potranno essere memorizzati da Zoorate per ragioni di sicurezza inerenti ai dati stessi e/o per adempiere al Contratto e/o ad obblighi di legge o/o a provvedimenti di pubbliche autorità competenti.

13.4 Zoorate non sarà responsabile verso il Cliente né verso terzi in caso di ritardi, malfunzionamenti e/o interruzioni dell’attività del Sito Web, o nell’erogazione dei Servizi causati da:

  1. a) forza maggiore, caso fortuito, manomissioni od interventi sulle apparecchiature effettuati dal Cliente ovvero da terzi autorizzati da quest’ultimo;
  2. b) interruzione di erogazione dei servizi di fornitura di energia elettrica;
  3. c) interruzione totale o parziale dell’accessibilità al Sito Web o all’area riservata del Sito Web relativa al Cliente;
  4. d) malfunzionamento di apparecchiature informatiche del Cliente.

13.5 In ogni caso il Cliente esonera Zoorate da ogni responsabilità nel caso in cui il Cliente non consegua il risultato sperato con l’attivazione dei Servizi, nonché da ogni responsabilità per danni diretti o indiretti causati al Cliente derivanti dall’integrazione del servizio.

13.6 Fatto salvo quanto sopra indicato, in caso di accertata responsabilità di Zoorate a titolo di dolo o colpa grave, il danno rimborsabile al Cliente sarà limitato all’importo totale (Canoni e Costi di Attivazione) che lo stesso dovrebbe riconoscere a Zoorate per la restante durata del Contratto e comunque per un periodo non superiore a 12 mesi. Da tale responsabilità restano in ogni caso esclusi i danni contrattuali atipici, i danni consequenziali e l’eventuale perdita di guadagno del Cliente.

13.7 Il Cliente manleva Zoorate da qualsiasi richiesta di risarcimento danni, responsabilità e/o costi derivanti o comunque connessi a rivendicazioni da parte degli Utenti in relazione a qualsivoglia contestazione che questi ultimi sollevino nei confronti dei beni o servizi forniti dal Cliente ovvero delle modifiche apportate dal Cliente ai commenti degli Utenti acquisiti in relazione al Servizio.

13.8 Il Cliente è consapevole delle modalità di acquisizione delle opinioni, recensioni e feedback da parte degli Utenti, così come definite da Zoorate e si impegna ad informare gli Utenti del sistema di valutazione nei mezzi e modi dovuti dalla diligenza del caso. Il Cliente manleva Zoorate da eventuali conseguenze a quest’ultima dannose o pregiudizievoli che si possano verificare in conseguenza di azioni od omissioni del Cliente in merito alle modalità di funzionamento del Servizio. In particolare il Cliente non deve ingenerare negli Utenti la convinzione che le opinioni, recensioni e feedback richiesti da Zoorate siano in alcun modo obbligatorie, a pagamento, o pubblicate unitamente al nome e cognome dell’Utente.

Articolo 14 – Marchio e Segni Distintivi

14.1 Il Cliente concede a Zoorate, per tutta la durata del Contratto, una licenza temporanea e non esclusiva d’uso di marchi e segni distintivi di sua titolarità, al fine dell’esecuzione del Contratto, della fornitura dei Servizi, nonché della descrizione delle attività svolte da Zoorate (anche nei confronti di terzi).

14.2 Zoorate potrà inoltre utilizzare nominativo, marchi e segni distintivi del Cliente nel Sito Web, al fine di pubblicizzare a terzi il portafoglio clienti.

Articolo 15 – Canoni, Costo di Attivazione fatturazione e pagamenti

15.1 Per la fornitura dei Servizi indicati nell’Ordine, il Cliente corrisponderà a Zoorate i corrispondenti Canoni e Costi di Attivazione, se dovuti.

15.2 Zoorate fatturerà al Cliente i Canoni e il Costo di Attivazione secondo le modalità stabilite nell’Ordine

15.3 La valuta di fatturazione sarà l’euro. Le Parti concordano che i pagamenti saranno eseguiti nella stessa valuta utilizzata per la fatturazione, tramite bonifico bancario accreditato sul conto corrente che verrà indicato per iscritto in tempo utile da Zoorate.

15.4 I pagamenti saranno effettuati secondo i termini e tempi stabiliti nell’Ordine

15.5 Qualora tra il Cliente e Zoorate vi siano reciproci debiti e crediti, questi potranno essere compensati, ai sensi dell’art. 1252 c.c.

15.6 Con la stipula del Contratto, e salvo sia diversamente concordato tra le Parti, il Cliente autorizza espressamente Zoorate ad incassare i Canoni e i Costi di Attivazione attraverso note di addebito sul conto corrente bancario o sul numero di carta di credito o conto paypal comunicato dal Cliente a Zoorate. Nel caso in cui i conti bancari o paypal ovvero la carta di credito comunicati a Zoorate non consentissero il pagamento o comunque una copertura sufficiente a coprire il pagamento del Canone o del Costo di Attivazione dovuto, la banca di riferimento non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile del pagamento e il Cliente dovrà effettuare il pagamento tramite bonifico bancario presso il conto corrente indicato nell’Ordine o nella diversa comunicazione inviata da Zoorate Non sono ammessi pagamenti parziali con addebito diretto. Zoorate è autorizzata a riscuotere un importo pari a € 20,00 a fronte di ogni addebito in conto corrente non andato a buon fine, a titolo di spese di gestioni bancarie.

15.7 In caso di mancato pagamento dei Canoni o dei Costi di Attivazione nei termini previsti, Zoorate si riserva il diritto di interrompere il Servizio in attesa dell’avvenuto pagamento da parte del Cliente o, in alternativa, di risolvere definitivamente il Contratto ai sensi dell’art. 20 per mancato adempimento degli obblighi derivanti dallo stesso.

15.8 Qualora, una volta terminata l’Attivazione, il Cliente non dovesse utilizzare il Servizio per cause non imputabili a Zoorate, lo stesso sarà in ogni caso tenuto a corrispondere il Canone indicato nell’Ordine.

Articolo 16 – Diritti di Privativa

16.1 Zoorate è l’ideatore ed autore – ai sensi della Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modifiche ed integrazioni – nonché titolare del Sito Web; ad esso sono riservati tutti i diritti.

16.2 Sono di proprietà di Zoorate la piattaforma tecnologica e la piattaforma operativa connesse al Software Servizio, al Sito Web, al software per la gestione del Servizio e ai suoi eventuali sviluppi e applicazioni, l’architettura informatica del Servizio e del Sito Web, i dati relativi agli utenti raccolti direttamente da Zoorate, i codici, metodi, gli algoritmi, le istruzioni rappresentative di perfezionamenti di natura tecnica, creativa o organizzativa, gli aggiornamenti, le release ed ogni e qualsiasi applicazione connessa alla piattaforma tecnologica attraverso la quale si forniscono i Servizi. In particolare a Zoorate è riconosciuta la piena titolarità del software, del know-how, dei programmi (applicativi ed operativi) per elaboratore, dei codici, dei relativi adattamenti, modifiche e personalizzazioni delle indicazioni, istruzioni e documenti, in qualsiasi forma espressi, installati o da installare, ivi compresi quelli relativi e/o sviluppati in connessione al Sito Web, alle piattaforme tecnologiche relative al Servizio, alle banche dati di Zoorate, ai contenuti, al lay-out del Sito Web, alla gestione on-line dei Servizi e delle informazioni e dati ivi contenuti ed in generale in esecuzione del presente Contratto.

16.3 I marchi, i nomi di dominio ed i segni distintivi di Zoorate con particolare riferimento al Sigillo, al marchio “Zoorate” e al marchio “Feedaty”, “Feedaty Silver” e “Feedaty Gold”, sono di esclusiva proprietà di Zoorate e potranno essere utilizzati dal Cliente solo in conformità alle disposizioni del presente Contratto ovvero come diversamente concordato per iscritto tra le Parti.

16.4 Commenti, opinioni, recensioni, feedback e qualsiasi altra informazione venga acquisita direttamente da Zoorate attraverso i questionari è di esclusiva proprietà di Zoorate, che potrà utilizzarla liberamente in conformità a quanto previsto dalla legge, dal presente Contratto ovvero consentito dall’Utente, sempre però nel rispetto di quanto stabilito agli artt. 7.3 e 7.4 sopra.

Articolo 17 – Trattamento Dati Personali Utenti e Dati Anagrafici del Cliente

17.1 Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), e fatto salvo quanto previsto agli artt. 7.3 e 7.4 del presente Contratto, il Cliente è titolare dei trattamenti dei Dati Personali Utenti e garantisce a Zoorate che effettuerà tali trattamenti nel rispetto della legge e dei consensi rilasciati dagli Utenti, fornendo sin d’ora manleva a Zoorate per qualsiasi danno, onere o conseguenza dannosa dovesse derivare a quest’ultima a causa del trattamento di Dati Personali Utenti effettuato illegittimamente dal Cliente.

17.2 Nessuna responsabilità potrà essere addebitata a Zoorate qualora gli Utenti inseriscano nei questionari per la raccolta di opinioni, recensioni e feedback, o nella corrispondenza o comunque in relazione all’esecuzione del Servizio, Dati Particolari ai sensi dell’art. 9 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), peraltro non necessari, né espressamente richiesti, per l’espletamento del Servizio stesso.

17.3 I Dati Anagrafici del Cliente saranno trattati in conformità alla normativa privacy.

Articolo 18 – Diritto di recesso

18.1 Zoorate si riserva la facoltà di recedere dal Contratto – mediante invio di raccomandata a/r – nel caso in cui entro 90 (novanta) giorni dalla data di sottoscrizione del Contratto, la realizzazione del Servizio non risultasse possibile per motivi tecnici.

18.2 Le Parti possono risolvere il presente Contratto secondo le modalità e i tempi indicati nell’Ordine. Eventuali richieste di recesso dovranno essere inviate all’indirizzo di posta elettronica certificata zoorate@legalmail.it.

Articolo 19 – Sospensione del servizio

19.1. Zoorate si riserva la facoltà di sospendere cautelativamente il servizio, comunicando tale decisione via PEC al Cliente, qualora sussista una delle seguenti cause:

  • Ragionevole sospetto di violazione delle disposizioni di cui all’articolo 10 delle presenti Condizioni Generali
  • Ragionevole sospetto di comportamenti lesivi dell’immagine di Feedaty, anche in relazione ai principi di gestione delle recensioni specificati all’articolo 9

19.2 La sospensione potrà includere l’oscuramento della pagina delle recensioni Feedaty relativa al Cliente, l’inibizione di invio di ulteriori richieste di Feedback e l’accesso all’area riservata. Al fine di verificare il rispetto delle disposizioni e di ripristinare al più presto il servizio, il Cliente si impegna a fornire a Zoorate senza indugio la documentazione richiesta da quest’ultima.

Articolo 20 – Cessazione del Contratto

20.1 Le Parti concordano che, decorsi inutilmente 30 (trenta) giorni dall’invio della diffida ad adempiere alla Parte inadempiente, il Contratto è da intendersi risolto di diritto ai sensi del secondo comma dell’art. 1454 c.c,.

20.2 In aggiunta a quanto previsto in altre disposizioni, Zoorate potrà avvalersi del diritto di risolvere il Contratto ex art. 1456 c.c. mediante invio di lettera raccomandata A/R o messaggio di Posta Certificata nel caso di violazione delle disposizioni previste dagli artt. 5, 7, 9, 10, 12, 15, 17. del presente Contratto.

20.3 In caso di risoluzione del Contratto da parte di Zoorate per le cause indicate nel precedente comma (20.2), resta inteso che Zoorate potrà legittimamente richiedere il pagamento dell’intero corrispettivo indicato nell’Ordine, oltre al risarcimento dei danni subiti.

Articolo 21 – Obbligo di riservatezza

21.1 Ciascuna Parte si impegna, per tutta la durata del Contratto, a mantenere segrete, non divulgare, né direttamente né indirettamente, a soggetti terzi, senza il preventivo consenso scritto dell’altra Parte, qualsiasi informazione, notizia o dato, ivi inclusi quelli inerenti agli Utenti e quelli di carattere tecnico, commerciale o industriale, i brevetti, il know-how, relativi all’attività imprenditoriale svolta dall’altra Parte, ovvero dalle società con essa in rapporto di controllo o collegamento ai sensi dell’art. 2359 c.c., di cui siano venute a conoscenza in relazione alla conclusione ed esecuzione del Contratto.

Articolo 22 – Moderazione dei commenti e promozione del Cliente.

22.1 Zoorate potrà effettuare a sua discrezione attività di moderazione dei commenti e opinioni espresse dagli Utenti nei questionari raccolti da Zoorate. Tali moderazioni saranno finalizzate esclusivamente a eliminare frasi oscene, diffamatorie o ingiuriose, o comunque potenzialmente lesive dell’immagine e della reputazione del Cliente, di Zoorate, di terzi, o in genere del Servizio. In nessun modo comunque, pur intervenendo con attività di moderazione, Zoorate potrà alterare il giudizio finale espresso dall’Utente, che rimarrà conforme a quanto espresso nella sostanza attraverso l’apposito questionario di Zoorate.

Articolo 23 – Mediazione

23.1 Tra le funzionalità offerte all’interno del Servizio rientra la cosiddetta Mediazione, che consiste in un processo volto a consentire al Cliente una gestione attiva delle valutazioni ed un contatto diretto con il Consumatore Finale. Durante il periodo di Mediazione (la cui durata può variare a discrezione di Zoorate) la recensione non viene pubblicata consentendo al Cliente di intervenire pubblicando una risposta alla recensione oppure invitando il Consumatore Finale a modificare facoltativamente la recensione. A valle del periodo di Mediazione la recensione (e l‘eventuale risposta) rientreranno nel normale processo di moderazione e pubblicazione effettuate da Zoorate. Il funzionamento del processo di Mediazione è meglio descritto all’interno del sito web di Feedaty (www.feedaty.com), nella apposita sezione Spazio Consumatori.

Articolo 24 – Legge applicabile – Controversie – Foro competente

24.1 Il Contratto è regolato dalla legge Italiana.

24.2 Le controversie saranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Milano.

Articolo 25 – Miscellanea

25.1 Modifiche alle Condizioni Generali di Contratto. Zoorate potrà apportare unilateralmente modifiche alle Condizioni Generali di Contratto dandone comunicazione via e-mail al Cliente con un preavviso di … (…) giorni dalla data di entrata in vigore delle nuove Condizioni Generali. Sul Sito Web saranno sempre disponibili le Condizioni Generali in vigore al momento della consultazione.

25.2 Cessione del Contratto. Zoorate potrà cedere il presente Contratto a terzi o ad altre Società del Gruppo.

Il Contratto non potrà essere ceduto dal Cliente a terzi senza il preventivo consenso scritto di Zoorate o dei suoi aventi causa.

 25.3 Rubriche. I titoli degli articoli delle presenti Condizioni Generali di Contratto hanno valore puramente indicativo.

Articolo 26 – Glossario

Per “Attivazione” si intende la corretta messa in funzione da parte di Zoorate per il Cliente della sua licenza di software nonché la comunicazione al Cliente delle credenziali di accesso e di utilizzo del servizio stesso.

Per “Canoni” si intendono i corrispettivi mensili dovuti dal Cliente a Zoorate, indicati nell’Ordine in relazione alla tipologia di Servizio richiesto dal Cliente.

Per “Cliente” si intende il soggetto indicato nell’Ordine.

Per “Condizioni Generali” si intendono le condizioni generali di fornitura del Servizio contenute nel presente documento.

Per “Contratto” si intende il contratto concluso tra Zoorate ed il Cliente avente ad oggetto la fornitura dei Servizi di cui fanno parte integrante le presenti Condizioni Generali e l’Ordine.

Per “Costi/o di Attivazione” si intendono i costi di attivazione annuali del Servizio così come concordati nell’Ordine. Il Cliente pagherà il Costo di Attivazione specifico, esigibile all’inizio di ogni periodo contrattuale e così via via per i successivi rinnovi, compresi gli eventuali upgrade a pacchetti di Servizio superiori come indicato all’art. 6. Essendo il Costo di Attivazione strettamente connesso all’URL del sito internet del Cliente e al Software, qualora questi debbano essere modificati su richiesta del Cliente (uno o entrambi), lo stesso dovrà corrispondere nuovamente il Costo di Attivazione dovuto per l’anno di riferimento.

Per “Dati Anagrafici del Cliente” si intendono i Dati Personali forniti dal Cliente al fine di eseguire il Servizio di cui al Contratto.

Per “Dati Particolari” si intendono i dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona ai sensi dell’art. 9 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

Per “Dati Personali Utente/i” si intendono i Dati Personali dell’Utente, trattati dal Cliente che quest’ultimo fornisce a Zoorate per l’erogazione del Servizio, ai sensi del Contratto e della normativa rilevante in materia di privacy.

Per “Diritti di Privativa di Zoorate” si intendono le proprietà intellettuali di Zoorate ed i relativi diritti previsti negli articoli 5, 8, 16.

Per “Ordine” (oppure “Modulo d’Ordine”) si intende il documento inviato da Zoorate al Cliente e sottoscritto da quest’ultimo o con firma digitale o con firma tradizionale, nel quale sono specificati i Servizi da quest’ultimo richiesti e il relativo Corrispettivo.

Per “Parte” o “Parti” si intendono singolarmente o congiuntamente Zoorate ed il Cliente.

Per “Servizi” o “Servizio” si intende la tipologia di servizio “Feedaty” offerta da Zoorate al Cliente sulla base dell’Ordine e delle presenti Condizioni Generali e consistente in soluzioni software, erogate tramite una apposita piattaforma, finalizzate alla raccolta e gestione di opinioni, recensioni e feedback degli Utenti di specifici prodotti o servizi offerti al pubblico dal Cliente.

Per “Sigillo” si intende sia il Sigillo “Feedaty”, sia il Sigillo “Feedaty Silver” che “Gold” di proprietà di Zoorate, ideati e creati da quest’ultima per rappresentare i Servizi e concessi in uso al Cliente secondo le condizioni stabile nelle presenti Condizioni Generali.

Per “Sito” o “Sito Web” si intende la struttura informatica connessa ai Servizi di cui a siti internet www.zoorate.com, e www.feedaty.com e relative derivazioni o applicazioni per device mobili, di cui Zoorate è autore.

Per “Società del Gruppo” si intendono le società controllanti Zoorate S.r.l. ai sensi dell’art. 2359 c.c.

Per “Software” si intendono i programmi (applicativi ed operativi) per elaboratore, i codici, i metodi, gli algoritmi, le relative indicazioni ed istruzioni, installati o da installare comprese le relative applicazioni software, di proprietà di Zoorate o di terzi e da quest’ultima legittimamente utilizzati, direttamente o indirettamente fruiti per la realizzazione, gestione, accessibilità e funzionamento del Sito Web e/o per la prestazione dei Servizi e delle attività connesse e strumentali svolte in esecuzione del Contratto e/o di eventuali contratti e accordi preliminari, o in relazione alla predisposizione di informazioni tecniche connesse al Servizio, nonché i relativi aggiornamenti, sviluppi, release, in essere o che saranno eventualmente realizzati da Zoorate (o da terzi incaricati da quest’ultima) in esecuzione dei suddetti contratti e/o in connessione con il Servizio. Nella definizione di Software sono inclusi i Widget “Feedaty”, le integrazioni con Google e altri sistemi broadcasting connessi al Servizio.

Per “Utenti” si intendono i soggetti acquirenti di beni e servizi dal Cliente, titolati a ricevere un invito a valutare la propria esperienza di acquisto.

Per “Zoorate” si intende Zoorate S.r.l. con sede in Via Felice Casati, 1/A – 20124, Milano – P.IVA: 06815170961.

Art. 27 – Comunicazioni

Tutte le comunicazioni previste dal Contratto saranno eseguite per iscritto, dovranno essere effettuate come indicato e si intenderanno validamente effettuate (i) in caso di spedizione a mezzo lettera raccomandata o telegramma, al ricevimento della stessa; (ii) in caso di spedizione a mezzo e-mail, dalla conferma di corretta trasmissione o ricevimento indicata dall’apparecchio trasmittente, sempre che tali comunicazioni siano indirizzate come segue:

se a Zoorate presso la sua sede legale, oppure all’indirizzo di posta elettronica certificata indicata nell’Ordine,

se al Cliente presso la sua sede legale o residenza indicate nell’Ordine, oppure all’indirizzo e-mail indicato nell’Ordine,

oppure all’eventuale diverso indirizzo o indirizzo e-mail che ciascuna Parte potrà successivamente comunicare all’altra nelle modalità sopra indicate.

Share