Visual UGC: cosa sono, esempi e strategie


L’evoluzione dell’E-commerce e la diffusione di Internet hanno apportato significativi cambiamenti nel campo del marketing.

Prima di impegnarsi in un acquisto, i consumatori svolgono una ricerca approfondita sul marchio e sui prodotti offerti. Sebbene abbiano una certa fiducia nell’industria dell’e-commerce, non sono disposti a fidarsi ciecamente, desiderando invece sentirsi sicuri nelle proprie decisioni di acquisto.

Ma come possono i brand conquistare questa fiducia?

La risposta risiede nell’utilizzo di Visual UGC, che presenta in modo autentico i tuoi prodotti o servizi, favorendo nel contempo il coinvolgimento del pubblico.

Ma cos’è esattamente il Visual UGC? Continua a leggere per saperne di più.

Che cos’è il visual UGC?

Foto e video sono diventati parte integrante della vita moderna. In passato, la fotografia e la videografia erano limitate a coloro che disponevano di attrezzature e formazione di alto livello. Oggi, invece, sono accessibili a chiunque abbia un telefono cellulare.

Un numero crescente di consumatori dipende dai contenuti visivi, come video e foto, per prendere decisioni di acquisto. Sempre più spesso i consumatori cercano contenuti visivi da altri consumatori, spesso valutandoli più dei contenuti visivi forniti da un rivenditore o da un marchio.

A proposito di contenuti visivi: il 56% dei consumatori afferma che le foto e i video UGC sono i contenuti che più desiderano vedere dai brand.

Ma cos’è esattamente il Visual UGC?

UGC sta per contenuti generati dagli utenti. In pratica, si tratta di contenuti generati da persone diverse dal tuo marchio. Può trattarsi di clienti, influencer, amici o familiari, o dipendenti dell’azienda.

Questi contenuti possono essere sotto forma di recensioni, commenti, immagini, video, ecc.

I Visual UGC, come suggerisce il nome, sono tutti i contenuti generati dagli utenti sotto forma di immagini (foto, video, grafica, ecc.).

A differenza dei materiali di marketing tradizionali, i Visual UGC sono spesso più autentici e genuini, perché creati da persone reali che utilizzano e apprezzano i tuoi prodotti o servizi.

I Visual UGC possono assumere diverse forme.

Ad esempio, un marchio di abbigliamento può condividere foto di clienti che indossano i suoi abiti su Instagram, o un ristorante può postare foto di persone che apprezzano il loro cibo su Facebook. Condividendo questo tipo di contenuti, i marchi sono in grado di mostrare i loro prodotti in modo più autentico e affidabile.

Di solito, i creatori di questi contenuti non richiedono compensi per il loro lavoro e spesso vengono realizzati senza una collaborazione formale tra un’azienda o un marchio e l’utente.

Ciò implica che l’azienda ha un controllo limitato sugli UGC. Tuttavia, può stabilire delle linee guida e incoraggiare risultati specifici.

Ma quanto sono realmente importanti oggi i Visual UGC?

Importanza dei Visual UGC

Ci sono alcuni motivi per cui il visual UGC è così importante per i marchi. Innanzitutto, è un modo per presentare i propri prodotti o servizi in modo più autentico e affidabile. Quando le persone vedono che altre persone utilizzano e apprezzano i tuoi prodotti, sono più propense a credere che il tuo marchio valga il loro tempo e denaro.

Facciamo parlare le statistiche per capire quanto siano importanti i Visual UGC.

  • Oltre l’85% delle persone concorda sul fatto che si fida di più dei Visual UGC che dei contenuti del marchio stesso.
  • Il 48% delle persone ha dichiarato che gli UGC visivi sono un ottimo modo per esplorare nuovi prodotti.
  • Il 51% dei consumatori afferma che sarebbe più propenso a impegnarsi e/o ad acquistare da un marchio se questo condividesse la sua foto, il suo video o il suo post sui social attraverso i suoi canali di marketing.
  • I siti con UGC in evidenza hanno registrato un aumento del 20% dei visitatori di ritorno.
  • I tassi di conversione aumentano del 200% con i Visual UGC.
  • Il 79% delle persone afferma che l’UGC ha un forte impatto sulle loro decisioni di acquisto.

Queste statistiche dimostrano che le persone si fidano dei Visual UGC visivi e del loro impatto sulle decisioni di acquisto.

Riassumendo, perché il Visual UGC è così importante per i clienti?

  • possono vedere l’aspetto di un prodotto nella vita reale
  • sono in grado di farsi un’idea più precisa delle dimensioni o delle misure di un prodotto
  • i consumatori possono capire le prestazioni di un prodotto
  • I consumatori possono vedere se un prodotto è adatto alle loro esigenze personali

Per le aziende è possibile sfruttare la potenza degli UGC per rafforzare il messaggio del marchio, entrare in contatto con i clienti e celebrare alcuni dei fan più influenti. Ma vediamo i Visual UGC più in dettaglio in cosa possono aiutare la tua azienda.

Vantaggi dei Visual UGC

L’utilizzo di Visual UGC nella tua strategia marketing presenta numerosi vantaggi. Eccone alcuni:

Aumento del coinvolgimento

I Visual UGC possono essere un modo efficace per aumentare il coinvolgimento del tuo pubblico. Ripostando foto o video che i tuoi follower hanno condiviso, dimostri che apprezzi il loro contributo e il loro sostegno. Questo, a sua volta, può contribuire a costruire la fedeltà al marchio e ad aumentare la fidelizzazione dei clienti.

Autenticità

I Visual UGC, come già detto, sono spesso più autentici e genuini dei materiali di marketing tradizionali. Quando le persone vedono che altre persone utilizzano e apprezzano i vostri prodotti, sono più propense a credere che il tuo marchio valga il loro tempo e denaro.

Efficienza dei costi

I Visual UGC può essere un modo economico per creare contenuti per i tuoi canali di marketing. Invece di spendere soldi per costosi servizi fotografici o per la produzione di video, puoi affidarti ai tuoi clienti per creare contenuti per te.

Rilevanza del tuo marchio

I consumatori vedono centinaia di pubblicità e consumano un’enorme quantità di contenuti ogni giorno. I Visual UGC fanno risaltare il tuo marchio e lo fanno apparire più credibile. Questa credibilità fornisce rilevanza al tuo marchio ed è un’ottimo mezzo per raggiungere il tuo pubblico di riferimento in modo più accurato.

Vediamo ora alcune sfide all’utilizzo di Visual UGC. 

Le sfide dell’utilizzo di Visual UGC

Naturalmente, l’utilizzo di UGC visivi nella tua strategia presenta oltre che vantaggi anche delle sfide. Eccone alcune:

Considerazioni legali

Prima di iniziare a ripubblicare i contenuti altrui, è importante comprendere le considerazioni legali che ne derivano. Assicurati di avere il permesso di utilizzare il contenuto e di dare credito al creatore originale. Ciò può comportare l’inserimento di un tag nel tuo post o di una didascalia che riconosca il loro contributo.

Controllo della qualità e sul branding

Quando ti affidi ai tuoi clienti per creare contenuti, può essere difficile mantenere un controllo sulla qualità. Potresti dover passare al setaccio molti contenuti di bassa qualità prima di trovare qualcosa che valga la pena ripubblicare.

Ma una domanda sorge spontanea: da che cosa è caratterizzato un buon Visual UGC? Come selezionare i migliori ?Vediamo alcuni consigli.

Come individuare i migliori Visual UGC

Ecco tre azioni per identificare gli UGC più efficaci:

Seleziona immagini che hanno una luce naturale: una bella luce naturale aggiunge una sensazione generale di calore e può contribuire a suscitare sentimenti positivi nei confronti del tuo marchio.

Assicurati che la foto sia a fuoco e chiara: quando li selezioni un devi controllare che il prodotto sia a fuoco e controllare che non ci siano prodotti di concorrenti nell’inquadratura. Mi raccomando scarta le foto sfocate e sgranate.

Controlla se il prodotto è ben identificabile: i prodotti nello scatto devono essere riconoscibili come tuoi che sia per il packaging, il tuo logo o le caratteristiche del tuo prodotto.

Fino ad ora abbiamo parlato di come siano importanti oggi gli UGC, dei suoi vantaggi per l’azienda e i clienti e che caratteristiche devono avere, manca però ancora un pezzo: come si possono raccogliere più UGC possibile?

Visual UGC: strategie di raccolta

Gli straordinari vantaggi dei Visual UGC possono davvero fare la differenza per il tuo marchio, ma questo è possibile quando avete a disposizione un buon numero di contenuti visuali di qualità.

Per raccoglierne, puoi seguire diverse strategie. Ecco alcuni suggerimenti per aumentare la loro raccolta:

Lancia contest e concorsi

Organizza concorsi che richiedano agli utenti di inviare Visual UGC correlati al tuo brand o prodotto. Ad esempio, potresti chiedere loro di scattare una foto creativa con il tuo prodotto o di condividere un video di un’esperienza positiva legata al tuo brand. Offri premi interessanti per incentivare la partecipazione.

Un esempio è la campagna lanciata da Trivago, sito di comparazione di vacanze, in cui chiedeva ai propri utenti sui social di condividere una foto originale del loro hotel preferito elencato sul sito e taggarlo usando l’hashtag del marchio. Per incentivare la creazione di UGC, hanno messo in palio un premio di 500 dollari.

Collabora con influencer

Identifica influencer o utenti influenti nel tuo settore e stabilisci collaborazioni con loro. Ma prima di pensare a come coinvolgere gli influencer, poniti queste domande: il pubblico dell’influencer è in linea con il tuo? A quale fascia demografica si rivolgono? Che tipo di contenuti entusiasmano i loro fan?  Quali canali presidiano? Che peso ha all’interno della tua comunità di riferimento?

Una volta individuato, chiedi loro di condividere Visual UGC legati al tuo brand o prodotto attraverso i loro canali social. Gli influencer possono avere un impatto significativo nella raccolta di Visual UGC e nella diffusione del tuo brand.

Email post acquisto

Puoi chiedere agli acquirenti di inviare le loro foto e i loro video dei prodotti o servizi acquistati come parte del processo di richiesta recensione o con una email successiva a quella di recensioni. Per semplificare l’operazione di caricamento e aumentare la probabilità di raccolta, fornisci funzioni per caricare i contenuti direttamente dal computer, dal dispositivo mobile o dai profili dei social media, come fa Feedaty in sede di rilascio recensione prodotto, che permette agli utenti di caricare le foto dei prodotti.

Ricondividi e metti in evidenza il Visual UGC

Quando gli utenti condividono Visual UGC relativo al tuo brand o prodotto, ricondividilo attraverso i tuoi canali social o sul tuo sito web. Mostrando apprezzamento per il contenuto generato dagli utenti, incoraggerai gli altri a condividere i propri.

Ad esempio con Feedaty, Gedshop, attraverso il nostro servizio di Visual UGC, Social Curation, ha creato una galleria ispirazionale con i contenuti generati dagli utenti e ha deciso di inserirla all’interno del suo blog.

Visual UGC inserito all'interno di un blog

Un altro esempio di condivisione lo fornisce Ikea che inserisce la sua galleria ispirazionale all’interno della Home.

Fornisci linee guida e strumenti

Fornisci agli utenti linee guida chiare su come creare Visual UGC di qualità legati al tuo brand. Quando organizzi la tua campagna UGC, chiarisci al pubblico cosa volete che faccia: il tipo di formato, l’hashtag o il tag da utilizzare, la luce, l’azione ( unboxing di un prodotto, la prova del suo utilizzo ecc.), le policy che deve rispettare perché sia pubblicabile.

Ecco un esempio: Over specifica entro quando va realizzato, il formato, il tag e l’Hashtag da utilizzare.

Esempio di Instagram Visual UGC

Conclusione

Il Visual UGC è uno strumento molto potente per le aziende e di fondamentale importanza per i consumatori che devono decidere cosa e da chi acquistare.

Incorporando i Visual UGC creati e condivisi dai tuoi clienti, puoi presentare i tuoi prodotti o servizi in modo più autentico e affidabile sui diversi canali di marketing e ottenere maggiori conversioni: email, Ads, sito ecc.

Non sai da dove iniziare e hai bisogno di una mano per raccogliere UGC?

Noi di Feedaty abbiamo compreso l’importanza che ricoprono e abbiamo sviluppato uno strumento che ti permette di raccogliere, gestire e pubblicare questo tipo di contenuti. Contattaci per saperne di più sul nostro servizio dedicato: Visual UGC.