La social proof, o riprova sociale, è un concetto derivato dalla psicologia cognitiva secondo cui gli individui tendono a subire l’influenza e a ritenere validi i comportamenti di un gran numero di persone. Questo è il meccanismo che sta alla base, ad esempio, della creazione delle “mode”, ma è largamente diffuso anche nel marketing, come strumento per avvalorare la bontà di un prodotto, un servizio o un’azienda e conquistare così la fiducia di altri utenti/clienti.

La social proof risulta essere, in questo senso, come un circolo virtuoso che si autoalimenta: più persone parlano bene di un’azienda, più persone tendono ad avvicinarsi ad essa, più l’azienda avrà la possibilità di rinforzare la propria reputazione, fornendo altro materiale utile per nuove persone che vorranno conoscerne servizi o prodotti.

Bisogna poi considerare che siamo esposti in modo costante alle informazioni e alle comunicazioni, sia attraverso i media tradizionali sia attraverso Internet, che è una presenza capillare nel nostro quotidiano: siamo così sottoposti ogni giorno, più o meno consapevolmente, all’ascendente che hanno su di noi il gran numero di dati con cui entriamo in contatto e anche i gruppi di influencer di un determinato settore o attività.

 

La social proof nel marketing e nelle attività di business

 

social proof-riprova sociale

 

Se uno shop online riesce ad alimentare e a rendere visibile un dialogo positivo e dinamico sulle proprie attività nei luoghi virtuali abitualmente frequentati dai propri potenziali clienti, avrà a sua disposizione uno strumento fondamentale per la crescita del proprio business.

Le persone che forniscono la propria opinione sui prodotti e sull’azienda, ad esempio, aiutano gli altri clienti a prendere una decisione di acquisto, innescando un meccanismo di fiducia e maggiore propensione. La testimonianza di altri utenti sotto forma di recensione ben visibile sulle pagine principali del nostro shop online produce dunque un fondamentale “innesco emotivo”, la prova sociale che ha un effetto di convincimento davanti alle incertezze del cliente.

Le aziende prendono in prestito l’influenza di terze parti per generare fiducia e convincimento nei confronti di nuovi potenziali clienti

 

Come usare, dunque, la riprova sociale nella tua attività di marketing online?

 

Utilizzare la social proof nel proprio sito e-commerce

Le azioni del potenziale cliente che agisca in base al principio di riprova sociale si possono riassumere in tre punti principali:

  • In una situazione di incertezza, tenderà a prendere spunto da cosa fanno gli altri.
  • Se tante persone stanno facendo qualcosa, riterrà la scelta migliore fare lo stesso.
  • Se tante altre persone evitano di fare qualcosa, riterrà opportuno evitarlo a sua volta.

Dato questo, un esempio perfetto di utilizzo della social proof nella propria strategia di web marketing è costituito dalle citazioni/testimonianze dei clienti: mostrare quante persone utilizzano il proprio prodotto o servizio e mostrare il numero di apprezzamenti espliciti ricevuti è senza dubbio un valore aggiunto.

Gli UGC (Contenuti Generati dagli Utenti) sono dati creati dai clienti, che spontaneamente contribuiscono con una valutazione del prodotto o servizio

 

Mostrare le opinioni dei clienti significa non solo raccoglierle in modo sistematico e intelligente e pubblicarle, ma significa anche dare loro la giusta visibilità, in modo che possano essere lette nei momenti migliori, ossia quelli che precedono un acquisto e che possono fare la differenza portando ad una scelta piuttosto che a un’altra.

Se utilizzi un servizio di recensioni certificate, assicurati di scegliere la posizione migliore possibile per valorizzare i commenti raccolti e renderli efficaci. Una buona posizione è ad esempio la home page, cioè la prima e principale vetrina dello shop online: inserire qui degli elementi che rimandino alla social proof significa supportare l’attività di branding con un colpo d’occhio immediato e manifesto.

Per avere la certezza di supportare gli shop online partner in modo efficace in questo ambito delicato e importante, Feedaty ha innanzitutto strutturato i suoi elementi grafici in modo da renderli funzionali e facilmente adattabili ai diversi siti, con lo scopo di far visualizzare gli ultimi commenti ricevuti e il rating medio dello shop e scegliere un formato ritenuto ben inseribile nel sito.

Per misurare costantemente l’impatto che le recensioni possono avere sulle pagine di un e-commerce e per garantire di trarre il meglio dalle potenzialità della social proof, abbiamo ora ottimizzato i nostri elementi grafici per comunicare in maniera ancora più efficace le recensioni raccolte. Gli elementi grafici (widget) sono aumentati di numero e sono modificati nell’aspetto, con più colori e più formati disponibili, con lo scopo di rispondere alle esigenze stilistiche e non solo funzionali degli shop online nostri partner.

 

contattaci

Share