Il Black Friday è uno dei giorni più attesi dell’anno sia dagli appassionati di shopping sia dai venditori, rispettivamente a caccia di affari e guadagni. Diffuso in America nel corso dei dorati anni ’80 e arrivato anche in Europa negli ultimi dieci anni, è per tradizione il primo venerdì dopo il giorno del ringraziamento e apre ufficialmente il periodo degli acquisti natalizi.

Sono talmente tante le persone che sfruttano questa occasione per acquistare i primi regali di Natale o per comprare qualcosa per sé stessi, approfittando degli sconti e delle promozioni dedicate, che il Black Friday è diventato il giorno con il tasso di conversione più alto dell’anno, vantando un 4,5% in più rispetto alla media annua di 1,9%.

Quest’anno il Black Friday sarà il 27 novembre e sarà anche il primo dall’inizio della pandemia. In questi mesi incerti e fuori dall’ordinario ancora più persone si sono avvicinate al commercio online e, quindi, il Black Friday 2020 rappresenta a maggior ragione un’occasione d’oro per gli e-commerce.

Saranno sicuramente moltissimi gli shop online che proporranno sconti e offerte allettanti per tutta la settimana precedente al Black Friday e fino al lunedì successivo, il Cyber Monday: è quindi il caso di prepararsi al meglio per far sì che i clienti ti trovino più facilmente e perché scelgano di acquistare proprio nel tuo e-commerce, preferendolo a quello dei tuoi competitor.

Come fare?

 

10 consigli per un black friday di successo

Abbiamo iniziato raccogliendo 10 consigli per aiutarti a mostrare al meglio il tuo sito e per far conoscere le tue promozioni nel modo migliore.

 

Il periodo del Black Friday sarà sicuramente molto intenso ed impegnativo, ma siamo sicuri che i nostri consigli ti aiuteranno ad ottenere il massimo delle vendite e a conquistare moltissimi nuovi clienti per il futuro del tuo e-commerce.

1. Organizzati e informa i tuoi clienti con largo anticipo

Inizia a pianificare le promozioni del Black Friday il prima possibile. Molti consumatori sono ormai abituati a questo evento dell’anno e iniziano a controllare le oscillazioni dei prezzi e le offerte già nel mese di ottobre. È quindi meglio iniziare presto a scegliere i prodotti da mettere in promozione, selezionando quelli con maggior potere attrattivo verso il tuo sito e dandogli la giusta evidenza.

Occorre anche decidere l’entità degli sconti da applicare, tenendo conto del fatto che proprio la percezione di un’offerta appetibile è la più forte leva di acquisto per i clienti del Black Friday e del fatto che i tuoi competitor stanno lavorando allo stesso modo per conquistare più clienti possibili. Ricorda che utilizzare la tua social proof può costituire un elemento distintivo rispetto ai tuoi competitor e rassicura i potenziali acquirenti sulla tua serietà ed affidabilità come venditore.

 

2. Comunica le tue promozioni su tutti i canali social

Le promozioni devono essere comunicate al pubblico perché questo possa venirne attratto. I canali solitamente utilizzati devono essere ben popolati di informazioni che veicolino i potenziali clienti verso il sito.

A questo scopo, i social sono un canale da sfruttare assolutamente per promuovere le tue offerte, sia attraverso le inserzioni sponsorizzate che permettono di andare a raggiungere il target di utenti interessati ai tuoi prodotti, sia attraverso i post organici che possano ispirare le persone e incuriosirle sulle tue offerte. Facebook ed Instagram sono luoghi da non trascurare, e dove enfatizzare ulteriormente le tue offerte: ricorda che i clienti di oggi comprano anche attraverso i social, se loro non si pongono limiti non dovresti farlo neppure tu!. Facebook e Instagram non sono solo luoghi di comunicazione, sono anche mercati, ma c’è una regola che li accomuna alla tua abituale strategia: devi sempre sfruttare la tua reputazione per avere garanzie di successo.

 

instagram

 

3. Prepara le tue Campagne di email marketing

Molte delle vendite del Black Friday iniziano con l’email marketing. La comunicazione delle promozioni attraverso le newsletter ti dà l’opportunità di mantenerti in contatto con i tuoi clienti già acquisiti e di raggiungere tutti coloro che hanno dimostrato un interesse nei tuoi prodotti attraverso l’iscrizione. A queste persone potresti riservare offerte dedicate, promozioni speciali per ringraziarli della loro fedeltà, creando un percorso di email che attirino la loro attenzione e creino una forte aspettativa e che culmini con un’email la sera precedente al Black Friday con tutti gli sconti del giorno speciale, per assicurarti che tutta la tua lista di contatti sia ben a conoscenza delle offerte che stai dedicando.

Rafforza le tue comunicazioni con la tua reputazione, mostrando ciò che i tuoi clienti già acquisiti pensano di te.

 

Newsletter

 

4. Pianifica le inserzioni di Google

Chi ha già le idee chiare su cosa vuole acquistare, come prima cosa cerca il prodotto che desidera su Google. Per questo è importante preparare con attenzione le campagne di advertising su Google, in modo da avere la giusta visibilità nel momento in cui un utente cerca i prodotti che offri.

Anche in questo caso, le recensioni sono un punto di forza, perché rendono più visibili sia l’annuncio testuale Google Ads con le recensioni certificate sul tuo negozio, sia i prodotti sponsorizzati attraverso Google Shopping, che mostrano le valutazioni certificate di ogni singolo prodotto con l’accattivante visualizzazione delle stelline sotto l’inserzione.

 

Shopping

 

5. Adegua l’esperienza di navigazione del sito

L’esperienza dell’utente all’interno del tuo e-commerce deve essere adattata alle aspettative del periodo e dell’occasione. Devi comunicare in modo ben visibile il fatto che ci siano sconti e offerte e devi renderli facilmente fruibili. Se promuovi un prodotto o una linea particolare, questo deve essere facilmente rintracciabile all’interno del sito.

Tutte le  informazioni connesse al Black Friday devono essere facilmente reperibili e a disposizione degli utenti. Le opinioni dei clienti, inoltre, e specialmente le recensioni sui prodotti, devono corredare i tuoi contenuti, perché arricchiscono l’esperienza dell’utente all’interno del sito e possono rafforzare le sue scelte,raccontando i dettagli che le descrizioni di solito non forniscono e completando la sua aspettativa con l’esperienza di chi ha già acquistato e provato i prodotti che destano il suo interesse.

6. Metti bene in vetrina i tuoi prodotti

7 potenziali acquirenti su 10 non sono sicuri di ciò che acquisteranno, per questo è opportuno dare a tutti i prodotti una buona rilevanza. L’ ottimizzazione delle pagine prodotto è quindi fondamentale, perché non solo ti permetterà di farti trovare facilmente, ma ti consentirà anche di dare la giusta rilevanza a ciò che desideri vendere all’interno del tuo sito. Comunica il senso di urgenza durante la black week, per far comprendere ai tuoi visitatori che sono offerte limitate e da cogliere al volo.

 

Pagina-prodotto

 

7. Metti in evidenza i prodotti correlati

Il Black Friday è l’occasione per mettere in atto anche strategie di upselling e cross selling, per aumentare il valore del carrello o per spingere gli utenti verso prodotti diversi da quelli in promozione: puoi proporre quindi articoli correlati, oppure alternativi al prodotto iniziale visionato, ma con maggiore appeal.

I clienti sono già di per sé propensi all’acquisto in questa occasione, propensi a fare confronti e valutazioni e disposti a investire il proprio denaro, bisogna accompagnarli nelle loro scelte e fare delle proposte pertinenti e adeguare ai loro interessi.

 

8. Ottimizza la pagina di checkout

Il rischio di abbandono del carrello non viene meno con il Black Friday, durante il quale i clienti sono anzi allettati da talmente tante proposte diverse che non bisogna mai smettere di tenere vivo il loro interesse fino alla conclusione dell’acquisto.

Bisogna quindi strutturare in modo attento la pagina di checkout, mostrando ad esempio al suo interno le recensioni riguardanti il tuo shop: il checkout è il momento in cui è necessario proporre agli acquirenti degli elementi di sicurezza, in modo che possano essere portati a completarela procedura con maggiore serenità. Gli utenti, specialmente quelli che si apprestano ad acquistare sul tuo sito per la prima volta, hanno necessità di essere rassicurati sul fatto di essersi rivolti ad un venditore serio, soprattutto nel momento in cui stanno per effettuare il pagamento.

 

checkout

 

9. Premia i clienti fedeli

I clienti già acquisiti sono preziosi, perché già conoscono il tuo sito, la qualità del tuo servizio e dei tuoi prodotti. È giusto quindi dedicare loro un’attenzione particolare, pensando a promozioni speciali, offrendo l’accesso anticipato alle offerte, oppure dando loro un valore aggiunto che li faccia sentire privilegiati rispetto a chi arriva sul tuo sito per la prima volta.

Anche i clienti abituali, infatti, sono naturalmente più predisposti a spendere in occasione del Black Friday e conoscendo già il tuo catalogo apprezzeranno ancora di più le tue scontistiche e il tuo impegno nei loro confronti, evitando che si facciano allettare da altri shop.

 

10. Trasforma i clienti occasionali in clienti fissi

Dopo tanto impegno per attirare nuovi clienti verso il tuo sito, dopo tutto il lavoro e la cura che hai impiegato per fornire un servizio pienamente soddisfacente, devi anche già pensare al passo successivo, al “dopo”. L’obiettivo da perseguire immediatamente dopo il Black Friday è di trasformare i clienti di questa occasione in clienti affezionati e fedeli. Appena dopo l’evento, quindi, occorre adottare tutti i migliori strumenti di fidelizzazione dei clienti, a partire dalla richiesta di un feedback relativo alla loro esperienza d’acquisto, per poi mettere in campo le più attente strategie di retargeting e di email marketing per mantenerli sempre interessati e informati sulle tue iniziative e promozioni.

 

Il periodo del Black Friday sarà sicuramente molto intenso ed impegnativo, ma siamo sicuri che i nostri consigli ti aiuteranno ad ottenere il massimo delle vendite e a conquistare moltissimi nuovi clienti per il futuro del tuo e-commerce.

Ottieni migliori risultati di business con Feedaty
Share